Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Continua a divampare e ad estendersi l'enorme incendio che da oltre dieci giorni imperversa in California: nelle ultime ore è diventato, secondo il Dipartimento per le foreste, il settimo più vasto nella storia dello stato, coprendo grosso modo 280 miglia quadrate, arrivando a minacciare migliaia di abitazioni e interessando anche lo Yosemite Park e le sue famose sequoie.

In gran parte sta devastando la foresta nazionale ed è arrivato a lambire le riserve di acqua della città di San Francisco, minacciando di inquinarla con la cenere.

Circa 64 miglia quadrate sono inoltre state incenerite anche nello Yosemite Park, riferisce il Los Angeles Times, aggiungendo che sono oltre 3.700 le squadre dei pompieri impegnate a contrastare le fiamme, utilizzando elicotteri e aerei antincendio e bulldozer.

Fino ad ora, sono riusciti a metterne sotto controllo circa il 20 per cento del rogo, ma un importante aiuto potrebbe arrivare alla fine della settimana da un cambiamento delle condizioni meteorologiche, con un significativo calo delle temperature.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS