Il dollaro affonda nei confronti della maggiori valute e registra la due giorni di calo maggiore dal 2009. A spingere al ribasso il biglietto verde è la Fed, che ha rivisto al ribasso le stime di crescita e di inflazione.

L'indice Bloomberg Dollar Spot, che valuta l'andamento del dollaro rispetto alle 10 maggiori valute, è sceso oggi dell'1,2% e ieri dell'1,1%.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.