Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BRUXELLES - L'euro rivede i massimi da maggio sul dollaro, tornando sopra quota 1,30, e sale al livello più alto da sette settimane sullo yen e da cinque settimane sul franco svizzero.
I solidi risultati trimestrali di UBS e Deutsche Bank hanno alimentato i rialzi delle borse europee e la maggiore propensione al rischio ha ridimensionato la domanda di beni e valute rifugio.
Così l'oro è sceso ai minimi dal 5 maggio al mercato di New York fino a 1.163,6 e, al tempo stesso, il biglietto verde viene utilizzato come valuta di finanziamento dei cosiddetti 'carry trade'. Giù anche i Treasury e i titoli di stato tedeschi che, sulla scadenza a due anni hanno visto salire il rendimento di cinque punti base. E sempre oggi è andato molto bene il collocamento di bond della Spagna da 3,4 miliardi di euro: nella prima asta dopo gli stress test delle banche europee, i rendimenti hanno segnato un netto calo e lo stesso è accaduto per i bond del Portogallo.
La moneta europea ha così trovato spazio per spingersi fino a 1,3046 dollari da 1,2994 degli ultimi scambi di ieri a New York. L'euro ha poi ripiegato attorno a 1,2980 dollari dopo i dati Usa sul mercato immobiliare e sulla fiducia dei consumatori che hanno fatto frenare Wall Street. L'indice Case-Shiller dei prezzi delle case negli Stati Uniti ha segnato il maggior aumento tendenziale dal 2006. Ma - spiegano gli analisti - si tratta di un risultato gonfiato dall'effetto delle agevolazioni fiscali sul primo acquisto di un'abitazione che ormai non sono più in vigore. E a far allungare nuove ombre sulle prospettive dell'economia americana è stato il calo più marcato del previsto della fiducia dei consumatori, scesa a luglio ai minimi da cinque mesi.
La moneta europea si è apprezzata sullo yen a 114,1 un valore che non vedeva dal 3 giugno scorso, e nel cross con il franco svizzero è salita fino a 1,3795 (da 1,3574), il livello più alto dal 21 giugno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS