"Daremo la caccia ai responsabili dell'assassinio di David Haines, non importa quanto tempo servirà". Lo ha detto il premier britannico David Cameron parlando a Downing Street. I jihadisti dello Stato islamico (Is) che hanno ucciso l'ostaggio "non sono musulmani ma mostri", ha proseguito il premier. Cameron ha dichiarato anche che il Paese è "disgustato" dal fatto che un britannico fra le file dell'Is possa aver compiuto lo "spregevole" assassinio.

La Gran Bretagna - ha assicurato - è pronta a prendere "ogni misura necessaria" per aiutare lo sforzo internazionale per distruggere gli estremisti dell'Is.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.