Navigation

Camper, in scia a Covid aumentano le vendite

Più libertà e indipendenza, anche in viaggio. KEYSTONE/AP/Frank Augstein sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 ottobre 2020 - 18:00
(Keystone-ATS)

Aumentano le vendite di camper, sulla scia della nuova realtà creata dal coronavirus.

Stando ai dati diffusi oggi dall'associazione degli importatori Auto-Svizzera nel terzo trimestre 4902 autocaravan nuovi hanno lasciato i concessionari, con una crescita del 13% rispetto allo stesso periodo del 2019.

"La tendenza verso il campeggio quale forma di viaggio a prova di infezione prosegue", constata il portavoce di Auto-Svizzera Christoph Wolnik, citato in un comunicato odierno. "Partiamo dal presupposto che questo segmento in crescita sarà in grado affermarsi contro l'andamento generale del mercato nei prossimi mesi", aggiunge l'esperto.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.