Navigation

Campiello: vince Michela Murgia

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 settembre 2010 - 21:45
(Keystone-ATS)

VENEZIA - Michela Murgia, con "Accabadora" (Einaudi) ha vinto il Premio Campiello 2010, edizione n. 48. La scrittrice italiana con 119 voti su 300 ha battuto gli altri quattro finalisti Gad Lerner, Antonio Pennacchi, Gianrico Carofiglio, Laura Pariani. .
Michela Murgia è sempre stata in testa nei risultati parziali delle votazioni comunicate al Campiello. Il suo maggiore concorrente, Antonio Pennacchi, autore di "Canale Mussolini" (Mondadori), ha avuto 73 voti. Subito dopo si è piazzato Gianrico Carofiglio con "Le Perfezioni provvisorie" (Sellerio) che ha totalizzato 62 voti. A seguire Gad Lerner con "Scintille" (Feltrinelli) fermo a 21 voti, mentre Laura Pariani con "Milano è una selva oscura" (Einaudi) ultima con 13 voti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.