Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

VENEZIA - Michela Murgia, con "Accabadora" (Einaudi) ha vinto il Premio Campiello 2010, edizione n. 48. La scrittrice italiana con 119 voti su 300 ha battuto gli altri quattro finalisti Gad Lerner, Antonio Pennacchi, Gianrico Carofiglio, Laura Pariani. .
Michela Murgia è sempre stata in testa nei risultati parziali delle votazioni comunicate al Campiello. Il suo maggiore concorrente, Antonio Pennacchi, autore di "Canale Mussolini" (Mondadori), ha avuto 73 voti. Subito dopo si è piazzato Gianrico Carofiglio con "Le Perfezioni provvisorie" (Sellerio) che ha totalizzato 62 voti. A seguire Gad Lerner con "Scintille" (Feltrinelli) fermo a 21 voti, mentre Laura Pariani con "Milano è una selva oscura" (Einaudi) ultima con 13 voti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS