Navigation

Canada: eletto nuovo sindaco di Toronto, finisce l'era Ford

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 ottobre 2014 - 08:27
(Keystone-ATS)

Toronto ha un nuovo sindaco. Dopo l'era degli scandali con il primo cittadino uscente Rob Ford, i cittadini della città più popolosa del Canada hanno scelto il conservatore moderato John Tory come sostituto.

Il candidato è stato eletto con il 40% dei voti contro il 34% di Doug Ford, fratello del sindaco, e Oliva Chow che ha ottenuto il 23% delle preferenze.

I risultati sono stati annunciati al termine delle votazioni, lunedì sera, dopo il spoglio del 90% delle schede. La città dunque cerca di cambiare pagina dopo gli scandali dell'era Ford. Il sindaco uscente fu coinvolto in una serie di vicende giudiziarie e personali fin dall'inizio del suo mandato nel 2010. Ma lo scandalo vero e proprio scoppiò nel 2013, quando finì nel mirino per uso di sostanze stupefacenti.

Ford negò tutto, finché un video scoperto dalla polizia lo incastrò. A quel punto ammise di aver fatto uso di droghe, alcol e di essersi anche messo alla guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Lo scorse mese ha annunciato che non si sarebbe ricandidato a causa di una grave forma di cancro, lanciando la corsa per il fratello, sconfitto da Tory.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?