Due nuovi corpi sono stati estratti nel centro storico della cittadina canadese di Lac-Mégantic, portando a 37 il numero delle vittime, su un totale di 50 dispersi, dell'incidente ferroviario del 6 luglio scorso. Lo ha annunciato la polizia.

Il gran caldo che si è abbattuto questo fine settimana sulla provincia canadese complica il lavoro degli inquirenti: "il lavoro di ricerca è rallentato per le alte temperature", ha affermato l'ispettore Michel Forget, portavoce della sicurezza del Québec.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.