Navigation

Cancelleria federale aiuta l'elettorato ad orientarsi

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 marzo 2011 - 15:18
(Keystone-ATS)

A sette mesi dalle elezioni federali, i preparativi della Cancelleria federale sono a buon punto. Nelle prossime settimane, sarà distribuito un opuscolo per aiutare i 5,1 milioni di elettori ad orientarsi.

Intitolato "Sapere e sapori", l'opuscolo affronta la tematica sotto la forma di un ricettario gastronomico. Presenta i partiti in gara, la posta in gioco e le modalità dello scrutinio. Una prima tiratura di 150 mila copie sarà inviata nelle prossime settimane a scuole professionali e licei, ha annunciato oggi alla stampa la cancelliera della Confederazione Corina Casanova.

Vari siti Internet (Cancelleria, Parlamento, Ufficio federale di statistica) offrono informazioni utili agli elettori. D'ora in poi, Corina Casanova completerà il sito della Cancelleria con aneddoti sulle elezioni.

Le elezioni del 23 ottobre costeranno tra 15 e 20 milioni di franchi. Occuperanno 75'000 persone, impegnate nello scrutinio in non meno di 3200 seggi elettorali. Gli elettori potranno anche votare per corrispondenza. Si stima che a optare per questa possibilità saranno circa la metà degli elettori.

Quanto a varietà di candidati, gli Svizzeri dovrebbero avere l'imbarazzo della scelta. Corina Casanova s'attende un numero primato di candidati al Nazionale, superiore ai 3089 del 2007 per i 194 seggi da occupare con il sistema proporzionale in 20 cantoni.

La cancelliera spera che la partecipazione oltrepassi il limite del 50%, mai più superato dal 1975 (52,4%) e sfiorato nel 2007 (48,6%).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?