Tutte le notizie in breve

Nathalie Kosciusko-Morizet subito dopo l'aggressione

(sda-ats)

Nathalie Kosciusko-Morizet, l'ex ministra e candidata dei Republicains favorita per il ballottaggio di domenica prossima, è stata aggredita questa mattina da un uomo a Parigi che l'ha colpita al volto, facendola cadere a terra.

La candidata, che si trovava in un mercato della capitale, ha perso coscienza per diversi minuti ed è poi stata soccorsa dai pompieri. riferisce BFM-TV.

L'aggressore, un uomo di una cinquantina d'anni, sarebbe fuggito. Lo riferiscono fonti vicine a Kosciusko-Morizet citate da BFM-TV.

Dalle prime ricostruzioni, l'uomo ha cominciato ad insultare pesantemente la candidata neogollista, poi le ha strappato i volantini di mano, prima di tentare bruscamente di tirarglieli in faccia.

Kosciusko-Morizet si è coperta il volto, poi è caduta a terra, perdendo coscienza per diversi minuti. "L'uomo si è subito allontanato, senza correre, ma abbastanza rapidamente", racconta un testimone, mentre la candidata sarebbe rimasta a terra per "un quarto d'ora".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve