Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MeteoSvizzera ha emesso un'allerta canicola di grado 4, valida per tutte le regioni di pianura. Il grande caldo persisterà almeno fino all'inizio della prossima settimana, con temperature massime attese fra 33 e 37 gradi, ha comunicato l'Ufficio della sanità pubblica.

L'UFSP fornisce alcune raccomandazioni sui comportamenti da tenere. Temperature elevate possono avere ripercussioni sulla salute compromettendo l'efficienza fisica e psichica. Tra i gruppi a rischio rientrano soprattutto le persone anziane malate (a livello cronico) e i bambini piccoli. Entrambi i gruppi necessitano pertanto di un'attenzione particolare e di consulenza, prosegue la nota.

Per proteggersi dal caldo intenso l'UFSP ricorda che è importante, evitare gli sforzi fisici, mantenere per quanto possibile freschi la propria abitazione e il proprio corpo, bere abbondantemente (almeno 1,5 litri al giorno); di preferenza acqua, tè e succhi di frutta diluiti con acqua, consumare cibi ristoratori e rinfrescanti, integrare la perdita di sali minerali durante e dopo l'attività fisica.

In caso di stress da caldo possono manifestarsi i seguenti sintomi: ritmo del polso elevato, debolezza/stanchezza, mal di testa, crampi muscolari, secchezza della bocca, stato confusionale, vertigini, perdita di conoscenza, nausea vomito e diarrea. In questi casi occorre reagire facendo sdraiare la persona interessata e apportare refrigerio al corpo, sottolinea l'UFSP. Se è cosciente bisogna darle da bere poca acqua fresca. Se tali misure risultano inefficaci, occorre chiamare un medico, conclude la nota.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS