Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Con "La giovinezza", due anni dopo "La grande bellezza", Paolo Sorrentino torna oggi nel concorso ufficiale del festival di Cannes. Si tratta di una coproduzione Italia/Svizzera/Gran Bretagna/Francia, cui ha partecipato anche la RSI, girata in gran parte nei Grigioni.

Tra saune, bagni turchi, palestre e massaggi al centro benessere di un albergo immerso nelle montagne, si riflette e si consuma il passare del tempo, tema chiave del film di Sorrentino, che per la seconda volta lavora e gira in inglese dopo "This Must Be the Place".

"La giovinezza" è ambientata tra l'altro all'Hotel Waldhaus di Flims e all'Hotel Schatzalp di Davos. Al fianco delle grandi stelle del calibro di Rachel Weisz, Michael Caine, Jane Fonda e Harvey Keitel, recita l'elvetica Heidi Maria Glössner.

Un po' di Svizzera sarà presente anche nella categoria "Sélection Officielle" del festival, con il film "Amnesia" di Barbet Schroeder, cui partecipano gli attori elvetici Marthe Keller, Bruno Ganz, Joel Basman e Marie Leuenberger.

Quest'anno sono 19 le pellicole in concorso per la Palma d'Oro di Cannes. La giuria della rassegna - che si concluderà il 24 maggio - è presieduta dai fratelli Ethan e Joel Coen.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS