Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Trentacinque milioni di euro sono stati raccolti ieri sera durante l'annuale galà dell'AmfAR, la fondazione per la raccolta fondi del mondo del cinema per la ricerca contro l'aids.

La 21/a edizione ha visto protagonista all'Eden Rock a Cap d'Antibes, Sharon Stone, esperta e trascinante battitrice che con un abito oro e la proverbiale energia incitava agli acquisti.

Alla serata hanno partecipato produttori, stilisti, businessman, molti dei quali provenienti dalla Russia, e naturalmente il mondo del cinema. C'erano Leonardo Dicaprio con i genitori, John Travolta e Kelly Preston, Justin Bieber, Jessica Chastain, Milla Jovovich, Carla Bruni, Jean Champion, Dita Von Teese, la drag queen Conchita Wurst.

Dopo la cena, gli ospiti hanno fatto l'alba nell'Asper Party all'Eden Rock. Tra i pezzi venduti, è stato comprato per 11 milioni di euro il mammut tutto d'oro, gigantesca opera dell'artista inglese Damien Hirst, realizzata apposta per l'AmfAR.

SDA-ATS