Navigation

Capo 007, se Trump blocca mia testimonianza mi dimetto

Il capo dell'intelligence statunitense, Joseph Maguire (foto d'archivio) KEYSTONE/AP/J. SCOTT APPLEWHITE sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 settembre 2019 - 21:46
(Keystone-ATS)

Il capo dell'intelligence Usa, Joseph Maguire, ha minacciato di dimettersi se il presidente statunitense Donald Trump dovesse cercare di bloccare la sua testimonianza in Congresso sul caso Ucraina, prevista per domani.

Lo riferiscono fonti dell'amministrazione al Washington Post. I vertici dell'intelligence, tra cui Maguire, sollecitarono al dipartimento di giustizia delle indagini dopo che un informatore della Cia denunciò la telefonata di Trump al presidente ucraino, ma la cosa non ebbe seguito.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.