Tutte le notizie in breve

Funzionari dell'amministrazione Obama avrebbero impedito al capo dell'Fbi James Comey di pubblicizzare le interferenze del Cremlino nelle presidenziali Usa.

KEYSTONE/FR170079 AP/CLIFF OWEN

(sda-ats)

Il direttore dell'Fbi, James Comey, ha cercato di pubblicizzare gli sforzi della Russia nell'interferire sulle elezioni americane. Ma gli è stato impedito da alcuni funzionari dell'amministrazione Obama.

Lo riporta Newsweek citando alcune fonti, secondo le quali Comey aveva pensato di scrivere un editoriale nel giugno o nel luglio del 2016 per mettere in guardia. L'idea però non è piaciuta ad alcuni funzionari dell'amministrazione e così stato fermato dalla casa Bianca, convinta che un annuncio dovesse essere coordinato fra le agenzie coinvolte.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve