Navigation

Cargo cinese catturato nel golfo di Oman

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 aprile 2012 - 15:16
(Keystone-ATS)

Un cargo cinese è stato dirottato e catturato da pirati nel golfo di Oman nei pressi del porto iraniano di Chabahar. Lo scrive l'agenzia Nuova Cina.

La nave, la Xianghuamen, che appartiene ad un armatore di Nanchino (Nanjing Ocean Shipping, nella parte orientale della Cina), è stato assaltata dai pirati alle 09:30 del mattino ora locale iraniana. L'ambasciata cinese a Teheran ha cominciato le procedure di emergenza e contattato i funzionari del governo iraniano chiedendo loro di prendere tutte le misure necessarie e non risparmiare sforzi per recuperare i membri dell'equipaggio e garantire la loro sicurezza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?