Il presidente russo Vladimir Putin ha silurato due generali di polizia per il caso del giornalista anticorruzione Ivan Golunov, arrestato per spaccio di droga e poi scagionato per "mancanza di prove". Lo riferisce la Tass.

I generali rimossi sono Andrei Puchkov, comandante del distretto amministrativo occidentale di Mosca delle forze di polizia, e Iuri Deviatkin, comandante del Dipartimento antidroga della polizia di Mosca.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.