Navigation

Caso Nef: Tribunale federale accetta ricorso giornalisti

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 ottobre 2010 - 12:10
(Keystone-ATS)

BERNA - I giornalisti che desiderano conoscere i motivi che hanno portato all'archiviazione dell'inchiesta penale contro l'ex capo dell'esercito Roland Nef hanno vinto la causa: il Tribunale federale ha infatti respinto il ricorso presentato dallo stesso Nef, che si opponeva alla divulgazione del dispositivo della sentenza.
L'interesse della stampa ha il sopravvento, in particolare per evitare speculazioni secondo le quali Nef avrebbe beneficiato di un trattamento speciale da parte della giustizia, rileva il TF.
Nef è stato al centro di un procedimento penale per coazione aperto in seguito ad una denuncia sporta dalla sua ex compagna. L'inchiesta fu tuttavia archiviata nell'autunno del 2007. In seguito a specifiche richieste di alcuni media, nel dicembre 2008 il procuratore zurighese Hans Maurer aveva annunciato di voler pubblicare il dispositivo della decisione di archiviazione.
Contro questa decisione l'ex capo dell'esercito aveva però inoltrato un ricorso invocando la protezione della propria sfera privata.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?