Navigation

Casse malattia: Supra lascia santésuisse

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 luglio 2011 - 11:45
(Keystone-ATS)

Dopo la Sanitas anche la Supra lascia santésuisse. L'associazione degli assicuratori malattia ha confermato oggi la notizia, pubblicata dai giornali "Der Bund" e "Tages Anzeiger".

La piccola cassa malattia con sede a Losanna conta circa 42'000 affiliati. Secondo la portavoce di santésuisse Françoise Tschanz si tratta di una disdetta a titolo precauzionale con effetto immediato. Ciò significa che ci saranno ancora trattative sino a fine anno, durante le quali si discuteranno le condizioni di una eventuale permanenza nell'associazione dopo quella data.

Per santésuisse l'uscita della Supra dovrebbe risultare meno dolorosa di quella della Sanitas, che conta 570'000 affiliati nell'assicurazione di base obbligatoria. La cassa malattia con sede a Zurigo aveva reso noto lo scorso 27 giugno di voler uscire a fine dicembre dall'associazione di categoria sentendosi "sempre meno rappresentata" da essa "nelle questioni importanti". Prima della Sanitas, nel 2008 se n'era già andata la Assura con i suoi 625'000 affiliati.

L'appartenenza a santésuisse costa alle singole casse malattia poco meno di due franchi per assicurato. Ciò significa che uscendo dall'associazione la Supra risparmia circa 80'000 franchi, la sanitas un buon milione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?