Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Le casse pensione svizzere fanno fatica a raggiungere le performance promesse agli assicurati, secondo Swisscanto. Il basso livello dei tassi di interesse mitiga le attese per quanto riguarda i rendimenti degli investimenti "sicuri" quali i titoli di Stato, mentre gli istituti del secondo pilastro sono in balia delle oscillazioni sui mercati azionari.
Per mantenere stabile il tasso di copertura, attualmente le casse pensione dovrebbero realizzare un rendimento del 3,9% sui fondi investiti, stando ai calcoli di Swisscanto, la società di servizi controllata dalle banche cantonali. Tale performance attualmente non è raggiungibile, hanno indicato gli esperti di Swisscanto in una conferenza stampa tenuta oggi a Zurigo.
Qualora i mercati azionari non dovessero rendere di più, "adattamenti delle prestazioni risulteranno inevitabili", osserva Gérard Fischer, Ceo di Swisscanto, citato in una nota.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS