Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Cassiopea, filiale dell'impresa farmaceutica Cosmo - gruppo con radici italiane, quotato alla Borsa svizzera e con sede a Lussemburgo - entrerà nel listino della Borsa svizzera prima di quanto previsto.

Da oggi, invece che a partire da venerdì, i titoli di Cassiopea sono sul mercato: il prezzo di emissione è stato fissato in 34 franchi per azione.

Il prezzo si situa nella parte bassa della forchetta annunciata, ossia 34-40 franchi per titolo. Con l'entrata in Borsa, la quota di Cosmo in Cassiopea, azienda specializzata in farmaci dermatologici, scende sotto il 50%, dall'attuale 97%, indica una nota congiunta delle due società.

Fino a 4,8 milioni di azioni sono state proposte e vendute, alle quali si aggiunge un'opzione di acquisto supplementare di 363'640 titoli. Tale opzione potrà essere fatta valere entro 30 giorni di calendario dall'entrata nel listino.

In vista dello sbarco in borsa, Cassiopea aveva già effettuato un aumento di capitale, portandolo a 49,9 milioni di euro: in tal modo l'azienda dispone di finanziamenti sufficienti sino al 2017, quando dovrebbero essere conclusi gli studi clinici sul prodotto più avanzato, il Winlevi, un medicinale contro l'acne.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS