Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I risultati per provincia delle elezioni catalane di ieri registrano una vittoria netta delle due liste indipendentiste nella Catalogna profonda, a Girona e Lleida, mentre nella capitale Barcellona ed a Tarragona non riescono a raggiungere il 50% dei voti.

Le due liste secessioniste, Junts Pel Si (JpS) del presidente sucente Artur Mas e quella dei radicali della Cup hanno ottenuto ieri in tutta la Catalogna una maggioranza assoluta di 72 seggi (62+10) su 135 e il 47,8% dei voti (39,6%+8,2%).

A Barcellona, la città catalana di gran lunga più popolosa, il campo dichiaratamente indipendentista ha ottenuto il 44,4% dei voti e 39 seggi su 80. A Tarragona ha sfiorato la maggioranza assoluta degli elettori con il 49%, ma ha preso 10 deputati regionali su 16. Trionfo netto invece a Girona con il 64,6% e 12 seggi su 17, ed a Lleida, con il 63,3% e 11 deputati su 15.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS