Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Carles Puigdemont, presidente della Catalogna

KEYSTONE/EPA EFE/TONI ALBIR

(sda-ats)

Migliaia di sostenitori dell'indipendenza sono riuniti a Barcellona davanti alle quattro colonne di Puig i Cadafalch, simbolo della nazione catalana, in una manifestazione convocata in difesa del referendum.

La consultazione è stata annunciata per il primo ottobre dal presidente Carles Puigdemont sfidando il veto di Madrid.

Durante la manifestazione è previsto che il tecnico del Manchester City Pep Guardiola, storico ex giocatore e allenatore del Barcellona, icona del catalanismo, legga un 'manifesto per il referendum'.

Venerdì Puigdemont ha annunciato che il referendum si terrà il primo ottobre e che ai cittadini catalani sarà chiesto se vogliono che la Catalogna sia "uno stato indipendente sotto forma di Repubblica". Il governo di Madrid ha subito replicato che "il referendum non si farà".

Alla manifestazione 'Referendum è democrazia' di Barcellona partecipano fra gli altri in un mare di bandiere catalane Puigdemont, l'ex presidente Artur Mas, l'attuale vicepresidente Oriol Junqueras, ministri e deputati secessionisti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS