Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PARIGI - Pieno sostegno è stato espresso da un gruppo di deputati francesi nei confronti dei loro colleghi catalani, che domani si esprimeranno sul divieto della corrida in Catalogna, la ricca regione autonoma del nord-est della Spagna.
"Alla vigilia del voto, tutti coloro che fra i 135 deputati catalani si esprimeranno contro questa pratica ormai di un'altra epoca potranno contare sul sostegno di 58 deputati francesi, che hanno consegnato una proposta di legge bipartisan (...) per vietare le corride e il combattimento tra galli in Francia", scrivono in un comunicato congiunto Muriel Marland-Militello, deputata dell'Ump, lo stesso partito del presidente Nicolas Sarkozy, e la sua collega socialista Genevieve Gaillard, che insieme hanno proposto le disposizioni francesi anti-corrida. Una pratica che oltre alla penisola iberica è diffusa storicamente anche in alcune zone del sud della Francia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS