Navigation

Catastrofi: ONU, record perdite economiche nel 2011

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 gennaio 2012 - 20:45
(Keystone-ATS)

Le perdite economiche collegate alle catastrofi naturali hanno raggiunto la cifra record di 286 miliardi di euro nel 2011. Lo stima un rapporto dell'ONU.

Nel corso dell'anno, le Nazioni Unite hanno registrato 302 catastrofi naturali che hanno causato la morte di 29'782 persone, e colpito nel complesso 206 milioni di persone.

La gran parte delle perdite economiche derivano dal sisma che ha devastato il Giappone a marzo con 210 miliardi di dollari, così come delle vittime: quasi 21'000 quelle registrate nel Sol Levante.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?