Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Visto l'aggravarsi della situazione umanitaria in Libia, la Catena della solidarietà ha aperto oggi un conto per il Nordafrica. I fondi raccolti consentiranno di finanziare i programmi delle organizzazioni svizzere che si preparano o hanno già cominciato a fornire un aiuto per i bisogni urgenti.

Chi vuole versare un contributo può farlo sul conto postale 10-15000-6 (menzione "Nordafrica") oppure sul sito catena-della-solidarietà.ch.

La fondazione e i suoi partner sono in particolare preoccupati per la situazione delle oltre 180'000 persone che per evitare le violenze in Libia si sono rifugiate in Egitto o in Tunisia, si legge in una nota odierna.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS