Navigation

Catena della solidarietà apre conto per il Nordafrica

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 marzo 2011 - 13:44
(Keystone-ATS)

Visto l'aggravarsi della situazione umanitaria in Libia, la Catena della solidarietà ha aperto oggi un conto per il Nordafrica. I fondi raccolti consentiranno di finanziare i programmi delle organizzazioni svizzere che si preparano o hanno già cominciato a fornire un aiuto per i bisogni urgenti.

Chi vuole versare un contributo può farlo sul conto postale 10-15000-6 (menzione "Nordafrica") oppure sul sito catena-della-solidarietà.ch.

La fondazione e i suoi partner sono in particolare preoccupati per la situazione delle oltre 180'000 persone che per evitare le violenze in Libia si sono rifugiate in Egitto o in Tunisia, si legge in una nota odierna.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?