Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Cebit: Angela Merkel con Schneider-Ammann fra gli stand di Hannover

Il presidente della Confederazione Johann Schneider-Ammann ha accompagnato oggi la cancelliera tedesca Angela Merkel durante la sua visita alla Cebit, la fiera dell'industria e delle tecnologie che si è aperta ad Hannover.

Nella città della Bassa Sassonia sono presenti 3300 aziende in rappresentanza di 70 stati. La Svizzera è per la prima volta paese partner della manifestazione, la più importante al mondo nel suo settore.

Angela Merkel ha auspicato maggiore velocità nel passaggio dell'industria tedesca alla digitalizzazione. "Il tempo stringe", ha detto la cancelliera, passeggiando come di consueto fra gli stand della fiera in compagnia dell'ospite elvetico.

"La fusione dell'attuale offerta con Internet deve avvenire più velocemente, giacché il potenziale di efficienza è notevole", ha aggiunto. Il governo di Berlino ha annunciato una serie di misure di sostegno al capitale di rischio per le giovani imprese e alle start-up.

La digitalizzazione dei processi produttivi nell'industria è il tema centrale di questa edizione della Cebit, che negli ultimi tempi si è sempre più indirizzata al pubblico degli addetti ai lavori. Per questo, fino a venerdì, a Hannover verranno presentati soprattutto nuovi prodotti tecnologici per le imprese.

Merkel e Schneider-Ammann hanno visitato fra l'altro lo stand del Politecnico federale di Zurigo (ETH). Il presidente Lino Guzzella ha mostrato un robot da utilizzare sui cantieri e un'applicazione che permette di creare figure tridimensionali immediatamente a partire da un disegno: la cancelliera non ha mancato di fare una prova in merito. Stando a un comunicato dell'ETH Guzzella ha inoltre sottolineato la stretta relazione che intercorre fra il politecnico e la Germania: circa il 30% dei professori proviene infatti dal paese di Goethe.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.