Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Centrale di Mühleberg: presentata domanda di proroga

L'azienda elettrica BKW ha presentato al Dipartimento federale dell'energia (DATEC) una domanda di proroga e un piano di manutenzione completo per l'esercizio a lungo termine della centrale nucleare di Mühleberg (BE).

L'azione - avvenuta il 9 agosto ma annunciata oggi - è stata intrapresa per soddisfare la richiesta contenuta nella sentenza del Tribunale amministrativo federale (TAF) del marzo 2012, che impone una limitazione all'autorizzazione d'esercizio dell'impianto. Sia la BKW che il DATEC hanno impugnato la decisione. Lo scopo della domanda di proroga è garantire il funzionamento della centrale anche nel caso in cui il Tribunale federale (TF) dovesse confermare la decisione del TAF.

I nuovi progetti di costruzione richiederanno investimenti pari a 170 milioni di franchi, che vanno ad aggiungersi ai circa 20 milioni previsti per investimenti annuali in manutenzione e ammodernamento.

Autorizzazione fino al 2013

Nella sentenza di marzo il TAF aveva limitato l'autorizzazione a giugno 2013. La corte aveva motivando la sentenza con ragioni di sicurezza. In particolare sono finite sotto accusa le condizioni del mantello del reattore, la valutazione sulla sicurezza in caso di terremoto e l'assenza di metodi di raffreddamento indipendenti dal fiume Aare.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.