Navigation

Ceo Lufthansa Christoph Franz contro limitazioni eccessive a Zurigo

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 marzo 2012 - 11:14
(Keystone-ATS)

Anche Swiss sarà toccata dalle misure di risparmio della casa madre Lufthansa. Il Ceo della compagnia tedesca Christoph Franz, in interviste alla stampa domenicale, in proposito è prudente ma mette in guardia contro limitazioni eccessive al traffico aereo a Zurigo per ridurre il rumore.

Swiss intende continuare a crescere, afferma Franz in un'intervista pubblicata oggi da Sonntag. Nella SonntagsZeitung menziona ad esempio altre destinazioni in Giappone o un primo collegamento con la Corea.

Tuttavia, sottolinea il direttore di Lufthansa, la crescita della compagnia di bandiera elvetica dipende molto dalle condizioni quadro. In particolare, Franz fa riferimento ai nuovi negoziati tra Berna e Berlino della settimana prossima relativi al rumore. La vocazione di Zurigo non è quella di diventare un "mega-hub". Ma con il divieto dei voli notturni Swiss ha raggiunto il limite di sopportabilità.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?