Se dovesse passare nell'Unione europea in via definitiva l'accordo sui limiti delle emissioni di CO2 previste in diminuzione del 35%, sarebbero a rischio circa 100'000 posti di lavoro su 10 anni in Volkswagen: lo ha detto il Ceo Herbert Diess oggi.

"Un industria del genere può velocemente precipitare, come pensano in molti" ha avvertito il numero uno di VW, secondo quanto riferito dalla Süddeutsche Zeitung.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.