Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un nordafricano di 48 anni è deceduto questo pomeriggio a Meda, in provincia di Monza, dopo essere precipitato da un edificio in costruzione, sul quale si era arrampicato per recuperare il pallone con cui la figlia stava giocando.

L'uomo è salito sul tetto che non ha retto il suo peso ed è quindi precipitato da circa cinque metri. Soccorso quando già era in arresto cardiaco, a quanto si è appreso è deceduto durante il trasporto in ospedale a Desio. Nello stesso ospedale è stata ricoverata la moglie, anche lei nordafricana, di 39 anni, sotto choc.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS