Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha deposto dei fiori al memoriale "Agli eroi di Cernobyl" a Kiev in occasione del trentesimo anniversario del più grave disastro nucleare della storia.

Alla cerimonia hanno partecipato anche il premier Volodimir Groisman, il presidente del parlamento Andrii Parubii, e il sindaco di Kiev, Vitali Klitschko.

Nella notte davanti allo stesso memoriale, che si trova vicino alla chiesa di San Michele, nel quartiere Dniprovski, si è svolta una cerimonia per ricordare i liquidatori che hanno perso la vita per limitare i danni dell'incidente.

All'1.24 di notte, quando è avvenuta la catastrofe, la campana del memoriale dedicato alle vittime di Chernobyl ha battuto 30 tocchi. All'evento erano presenti una cinquantina di liquidatori sopravvissuti e le loro famiglie.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS