Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La serotonina, un neurotrasmettitore presente nel cervello è la chiave dell'orientamento sessuale. Se si elimina il gene che regola la sua produzione cambiano i gusti sessuali. Accade nei topi, secondo un gruppo di ricercatori cinesi che in seguito alla scoperta si è affrettato ad esprimere cautela sulla possibilità di estendere questi risultati anche sugli uomini.

La ricerca che è stata condotta dall'Istituto Nazionale di Scienze Biologiche di Pechino e pubblicata su Nature, però, ha destato interesse perchè ha mostrato come, una volta eliminata la serotonina, i topi maschi che prima si avvicinavano alle femmine per l'accoppiamento, hanno cominciato a rispondere al richiamo di altri esemplari del loro stesso sesso.

Tuttavia, secondo gli scienziati guidati da Yi Rao, la preferenza per le femmine può essere 'ripristinatà iniettando serotonina nel cervello degli animali. Trentacinque minuti dopo l'iniezione, i comportamenti sessuali ripristinano la scelta maschio-femmina tra i topi.

È la prima volta che viene dimostrata un'azione così determinante di un neurotrasmettitore sull'orientamento sessuale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS