L'ex terrorista italiano Cesare Battisti è stato catturato in Bolivia.

La notizia della cattura è stata data nella notte dal Corriere della Sera e confermata poco dopo dai media brasiliani e dall'ambasciatore italiano in Brasile, Antonio Bernardini. "Battisti arrestato stanotte in Bolivia. Finalmente le vittime del terrorismo avranno giustizia", ha scritto su Twitter l'ex premier del Partito democratico (Pd) Paolo Gentiloni.

Battisti è stato arrestato alle 17.00 di ieri (le 22.00 in Svizzera) da una squadra speciale dell'Organizzazione internazionale della polizia criminale (Interpol) formata anche da investigatori italiani e brasiliani mentre camminava in una strada di Santa Cruz de La Sierra, popolosa città nell'entroterra boliviano. L'ex membro dei Proletari armati per il comunismo (Pac) non ha opposto resistenza.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.