Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tredici interventi per 580 milioni di franchi. È quanto prevede la sesta convenzione tra la Confederazione e le Ferrovie federali (FFS), approvata oggi dal Consiglio federale, nell'ambito del programma "Sviluppo futuro dell'infrastruttura ferroviaria" (SIF).

Centoquattro milioni sono destinati al rafforzamento del traffico merci e viaggiatori a Chiasso e 6 milioni per nuovi scambi a Giubiasco.

Circa la metà dei fondi - 272 milioni - servirà per l'ampliamento a quattro binari alla stazione di Liestal (BL) che consentirà di utilizzare con più flessibilità i binari sulla tratta Olten - Basilea e di migliorare la circolazione parallela dei treni sulla tratta, indica una nota odierna dell'Ufficio federale dei trasporti.

Il programma SIF, che dovrebbe concludersi entro il 2025, è la prosecuzione del progetto Ferrovia 2000. Finora è stata liberata, per l'attuazione di progetti concreti, più della metà dei 5,4 miliardi complessivamente disponibili.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS