Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Confederazione intende utilizzare l'attuale aerodromo militare di Dübendorf come campo d'aviazione civile con base federale e consentire al Cantone di Zurigo di allestirvi un parco delle innovazioni. Il Consiglio federale ha approvato oggi la richiesta in proposito di tre Dipartimenti federali (DATEC, DDPS e DEFR). Nel periodo di transizione, le Forze aeree continueranno a utilizzare lo scalo.

In seguito alla decisione del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS) di non continuare ad utilizzare la pista mantenendo solo una base per elicotteri, il governo ha esaminato diverse opzioni di utilizzazione per l'area di circa 230 ettari. "Dal punto di vista militare l'aerodromo non sarà più utilizzato così frequentemente", ha confermato il consigliere federale Ueli Maurer ai media.

Il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC) è stato incaricato di valutare insieme al DDPS le candidature per un esercizio civile dell'aerodromo che permetta di destinare una superficie sufficientemente ampia al previsto parco nazionale dell'innovazione. Inoltre, in futuro le Forze aeree, oltre a mantenere una base per elicotteri, avranno la possibilità di co-utilizzare la pista di Dübendorf.

Le decisioni odierne consentono in pratica al Consiglio federale di portare avanti parallelamente le attività di aviazione civile e militare, e permettono anche la creazione di un parco delle innovazioni, ha detto la consigliera federale Doris Leuthard nel corso della stessa conferenza stampa.

Parco innovazioni

All'altezza dell'attuale testa dell'aeroporto di Zurigo sarà istituita la piattaforma (hub) del parco nazionale delle innovazioni. "Il Consiglio federale ha riservato a tale scopo una superficie di circa 70 ettari", che sarà messa gradualmente a disposizione del Cantone, ha sottolineato la Leuthard.

Entro la fine del 2014 saranno chiariti i dettagli riguardo alla cessione della superficie. In questa occasione il Consiglio federale deciderà in modo concreto anche in merito all'orientamento nazionale del parco svizzero delle innovazioni e sottoporrà il dossier al Parlamento.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS