Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

CF: Agroscope verso una maggiore efficienza, no a centralizzazione

La stazione Agroscope di Cadenazzo rimarrà in funzione

KEYSTONE/AGROSCOPE/CAROLE PARODI

(sda-ats)

L'istituto di ricerca Agroscope non verrà centralizzato.

Seguendo l'opinione di Cantoni e Parlamento, il Consiglio federale ha deciso che il centro di competenza della Confederazione per la ricerca in agricoltura comprenderà un campus di ricerca centrale a Posieux (FR), due centri di ricerca regionale (uno nel Canton Vaud a Changins e uno nel canton Zurigo a Reckenholz) e sei stazioni sperimentali locali (oggi sette).

La stazione di Cadenazzo, in Ticino, non verrà toccata. La trasformazione, che dovrebbe farsi nel giro di dieci anni, permetterà risparmi di 16 milioni di franchi, somma che verrà investita nella ricerca, indica una nota odierna del Dipartimento federale dell'economia, della ricerca e della formazione (DEFR). Quest'ultimo, entro la fine del 2019 sottoporrà al Consiglio federale un progetto dettagliato e un piano di realizzazione.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.