Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Didier Burkhalter brinda con Ignazio Cassis suo successore al Dipartimento federale degli affari esteri

KEYSTONE/PETER SCHNEIDER

(sda-ats)

Didier Burkhalter ha consegnato oggi al suo successore Ignazio Cassis le chiavi del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). Il ministro uscente ha anche regalato al neoeletto alcune fotografie che simboleggiano l'apertura della Svizzera.

Nell'attesa di partecipare domani alla sua prima seduta del Consiglio federale, Cassis ha fatto la conoscenza dei quadri del DFAE, che gli sono stati presentati da Burkhalter. Il ministro uscente ha detto che questo "consiglio di direzione allargato", al quale si sono aggiunti uno stagista e un apprendista, "sono le persone chiave del dipartimento".

Il neocastellano ha poi affermato che la chiave consegnata a Ignazio Cassis non apre solo la porta del dipartimento ma anche tutti i progetti per l'Europa e il mondo. Burkhalter ha anche offerto una serie di immagini che ritraggono simboli di apertura, come quella di un checkpoint ucraino che lascia passare un convoglio umanitario, o quella di un campo profughi giordano.

Dopo aver ringraziato il suo predecessore per i consigli dispensati in queste ultime cinque settimane, Cassis ha affermato di essere contento di incontrare i quadri del dipartimento, di lavorare con loro e di conoscerli personalmente. La cerimonia si è conclusa con un aperitivo: vino rosso ticinese per Burkhalter, bianco neocastellano per Cassis.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS