Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Il Consiglio federale è pronto ad allentare le regole nel settore della procreazione medicalmente assistita. Il governo prevede di togliere il divieto di conservare embrioni dopo una fecondazione in vitro. In merito, è necessaria una modifica della Costituzione.
Il Consiglio federale ha deciso in questo senso dopo aver preso atto dei risultati della consultazione sul suo progetto di abolizione del divieto della diagnosi preimpianto per le coppie che rischiano di trasmettere una malattia grave al loro bambino.
La maggioranza degli ambienti consultati approva la possibilità di autorizzare questa tecnica. Critica tuttavia le condizioni-quadro troppo severe.

SDA-ATS