Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Pascale Baeriswyl

KEYSTONE/ANTHONY ANEX

(sda-ats)

Pascale Baeriswyl sarà la nuova Segretario di Stato del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). Lo ha deciso oggi il Consiglio federale.

La giurista, 48 anni, attualmente direttrice della Direzione del diritto internazionale pubblico (DDIP) al DFAE, sostituirà a partire dal primo dicembre Yves Rossier che diventerà ambasciatore straordinario e plenipotenziario nella Federazione russa.

"Con la nomina di Pascale Baeriswyl, si conclude così una procedura aperta di concorso per il posto, da lei brillantemente superata in ogni sua fase", indica una nota governativa odierna.

La nuova segretaria di Stato - originaria di Basilea e Friburgo - è stata designata per le sue capacità nel rafforzare l'attuazione della strategia di politica estera 2016-2019, dal momento che vanta una grande esperienza negli ambiti prioritari di questa strategia.

Parla perfettamente lingue nazionali

La Baeriswyl, oltre all'inglese, parla perfettamente il tedesco, il francese e l'italiano. Dopo gli studi di diritto, letteratura francese e linguistica e dopo aver svolto l'attività di ricercatrice presso il Fondo nazionale svizzero e di giudice, nel 2000 è entrata in servizio al DFAE.

Ha svolto uno stage all'Ambasciata di Svizzera ad Hanoi, quindi ha ricoperto l'incarico di capo supplente della Sezione Diritti umani per la regione Asia e Pacifico nella Divisione Sicurezza Umana del DFAE.

Esperienze a Bruxelles e a New York

Dal 2005 al 2008 è stata incaricata delle questioni sicurezza e politica estera negli uffici della Missione della Svizzera presso l'Unione europea a Bruxelles, mentre tra il 2008 e il 2013 ha diretto la sezione politica della Missione elvetica presso l'ONU a New York.

Attualmente la Baeriswyl dirige la Divisione II della DDIP, che comprende le sezioni Diritto internazionale pubblico e la Task Force per la restituzione di averi di provenienza illecita. È inoltre vicedirettrice della DDIP, con il titolo di ambasciatrice.

Il Consiglio federale ha dal canto suo ringraziato Yves Rossier per "l'assiduo lavoro svolto con intelligenza e dedizione nella sua funzione di segretario di Stato dal 2012, ed è lieto di poter contare, in futuro, sui suoi servizi a Mosca", precisa ancora la nota.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS