Navigation

CF: più sostegno alle attività sportive

Il Centro sportivo nazionale di Tenero. KEYSTONE/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 dicembre 2019 - 13:33
(Keystone-ATS)

Le federazioni sportive nazionali riceveranno dieci milioni di franchi da parte della Confederazione destinati a coprire parte delle spese per l'organizzazione di gare e allenamenti.

Nella sue seduta odierna, il Consiglio federale ha approvato una modifica in tal senso dell’ordinanza sulla promozione dello sport che entrerà in vigore nel mese di febbraio del 2020.

Il credito è stato appena approvato dalla Camere federali nell'ambito della discussione sul preventivo 2020. Il maggior impegno della Confederazione realizza una mozione del Consigliere agli Stati Stefan Engler (PPD/GR) adottata dal Parlamento ancora quest'anno.

La mozione chiede alla Confederazione di cofinanziare in futuro anche le attività di gara e di allenamento delle federazioni sportive presso impianti sportivi di importanza nazionale. L’obiettivo è creare un incentivo affinché simili impianti siano sfruttati ancora meglio in modo da evitare, ad esempio, che per motivi finanziari le federazioni scelgano strutture più economiche all’estero.

Dal 1998 la Confederazione concede aiuti finanziari alla costruzione di impianti sportivi nell’ambito della Concezione degli impianti sportivi di importanza nazionale (CISIN). Complessivamente, sinora il Parlamento ha stanziato aiuti ripartiti in più tranche per un totale di 170 milioni di franchi.

Il programma CISIN fornisce un contributo importante al miglioramento delle condizioni quadro per lo sport giovanile di competizione e lo sport di punta. Per questo motivo in estate il Consiglio federale ha deciso di portare avanti il programma. Entro la fine del 2020 dovrà essere elaborato un messaggio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.