Navigation

CF: razionati farmaci, compresi gli antipiretici

Diversi farmaci sono razionati KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 marzo 2020 - 16:30
(Keystone-ATS)

Il Consiglio federale ha deciso oggi di razionare diversi medicamenti, compresi i farmaci antipiretici (contro la febbre) più comuni. D'ora in poi potrà essere venduta una sola confezione alla volta.

La misura riguarda tutti i farmaci ottenibili su prescrizione medica, nonché i prodotti come aspirina, preparati a base di calcio, farmaci contro la tosse o contenenti paracetamolo, ibuprofene, diclofenac, acido mefenamico o codeina.

Per i malati cronici vale un regolamento speciale: con una ricetta medica possono essere coperti per un massimo di due mesi. Il razionamento dura sei mesi da oggi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.