Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - "La nuova 'alleanza di centro' è la grande vincitrice della ripartizione dei dipartimenti", afferma il politologo bernese Claude Longchamp. Apparentemente i quattro consiglieri federali del PLR, PPD e PBD si sono aiutati a vicenda ad ottenere i dipartimenti desiderati.
"In questo modo i tre partiti hanno sottolineato che sono in grado di dare il tono in Consiglio federale. Almeno fino alle elezioni del 2011 si sono assicurati il potere in governo", ha dichiarato all'ATS. Dopo le elezioni federali le carte saranno rimescolate. È tutt'altro che certo che la collaborazione attuale rappresenti l'inizio di una lunga amicizia.
Longchamp sottolinea peraltro che l'"alleanza di centro" funziona in governo, ma in Consiglio nazionale dovrebbe incontrare difficoltà nei temi controversi: "In quei casi l'esecutivo potrebbe trovarsi confrontato ancor più spesso a un'alleanza UDC-Verdi-UDC".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS