Navigation

CF: secondo pilastro, tasso interesse minimo fissato all'1,5%

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 novembre 2011 - 12:23
(Keystone-ATS)

Il Consiglio federale ha deciso oggi di ridurre dal 2% all'1,5% il tasso di interesse minimo del Secondo pilastro (casse pensione) a partire dal primo gennaio 2012.

L'adeguamento di 0,5 punti percentuali tiene conto dell'evoluzione negativa e delle attuali fluttuazioni dei mercati finanziari, si legge in una nota odierna del Dipartimento federale dell'interno (DFI).

Per la prima volta il tasso di interesse minimo scende sotto la soglia del 2%. Nel fissare il tasso all'1,5%, il governo ha seguito le raccomandazioni della maggioranza della Commissione federale della previdenza professionale (commissione LPP).

In occasione della sua seduta del primo settembre 2011, le opinioni erano divergenti: i sindacati sostenevano un tasso compreso tra il 2% e il 2,25%, mentre le organizzazioni padronali si erano espresse per un tasso tra l'1,25% e l'1,75%. L'Associazione Svizzera d'Assicurazioni (ASA) chiedeva invece una riduzione all'1%.

Il tasso di rimunerazione minimo garantito dell'avere obbligatorio di vecchiaia nella previdenza professionale è stabilita per legge dal Consiglio federale tenendo conto "dell'evoluzione del rendimento degli investimenti abituali del mercato, in particolare delle obbligazioni della Confederazione nonché, in complemento, delle azioni, delle obbligazioni e dei beni immobili".

Dopo essere rimasto al 4% dal 1985 al 2002, il tasso è sceso su pressione degli assicuratori al 3,25% nel 2003 e al 2,25% nel 2004. Nel 2005 è risalito al 2,5%, nel 2008 al 2,75%, per ridiscendere al 2% nel 2009-2011: il tasso più basso di sempre. Un record destinato ora a cadere.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?