Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Consiglio federale ha preso atto oggi del buon risultato annuale di RUAG, gruppo industriale specializzato negli armamenti e nell'aerospazio controllato dalla Confederazione.

Tutti gli obiettivi strategici definiti dal governo sono stati raggiunti, indica una nota dell'esecutivo.

Il 30% del fatturato nel 2014, pari a 538 milioni di franchi, è stato realizzato con il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS), in calo di due punti percentuali rispetto all'anno precedente. La riduzione del ruolo del DDPS, che rimane il cliente principale, è uno degli obiettivi del governo.

RUAG ha presentato il proprio risultato lo scorso 19 marzo. Ha realizzato un utile di 102 milioni di franchi, in progressione del 7,5% rispetto all'anno prima. Il risultato operativo Ebit si è per contro contratto dello 0,8% a 115 milioni. Il fatturato ha raggiunto 1,78 miliardi (+1,6%). Il comparto civile ha visto crescere la propria quota di vendite al 57% (+1 punto), mentre quello militare è sceso al 43%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS