Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Per le prossime due settimane, Charlie Hebdo non sarà in edicola. Lo annunciano i redattori, che si dicono "stanchi e provati" dopo la strage del 7 gennaio, in cui 8 dei loro colleghi sono morti con altre quattro persone, e dall'intenso periodo successivo.

Il team di Charlie, spiega ai media francesi Anne Hommel, che gestisce i rapporti con la stampa in questi giorni difficili, "non è pronto" a tornare a lavorare con i consueti ritmi, e per questo si prende una pausa. Per il ritorno in edicola, aggiunge, "non è stata fissata una data", ma di sicuro non sarà prima di un paio di settimane.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS