Chelsea Clinton tentata da politica, guarda alla Camera

La dinastia dei Clinton potrebbe continuare con la figlia di Hillary e Bill. KEYSTONE/AP/MARY ALTAFFER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 ottobre 2019 - 14:47
(Keystone-ATS)

Chelsea Clinton, la figlia di Bill e Hillary Clinton, potrebbe scendere in politica e candidarsi alla Camera.

Con l'addio della deputata Nita Lowey, una delle maggiori alleate di Nancy Pelosi, Chelsea Clinton potrebbe essere tentata a candidarsi per sostituirla, visto che la casa di Bill e Hillary è a Chappaqua, a New York, nello stesso distretto di Lowey.

Per ora si tratta di indiscrezioni, ma molti osservatori non escludano possano trasformarsi in realtà. Chelsea Clinton lo scorso anno, rispondendo a chi le chiedeva se un giorno si sarebbe candidata, ha detto: "Se qualcuno dovesse lasciare o dimettersi valuterei se è una scelta giusta per me". E ora l'ipotetico qualcuno a cui riferiva Chelsea Clinton è Lowey.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo