Navigation

Chiesa ortodossa russa chiede clemenza

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 agosto 2012 - 17:54
(Keystone-ATS)

La Chiesa ortodossa russa ha chiesto "clemenza" per le Pussy Riot, condannate a due anni di carcere per aver cantato una "preghiera punk" anti-Putin nella cattedrale del Cristo Salvatore a Mosca.

"Senza mettere in dubbio la legittimità della decisione della giustizia, chiediamo alle autorità dello Stato di dar prova di clemenza verso le condannate, nella speranza che rinuncino a ripetere questo genere di sacrilegio", riferisce un comunicato dell'Alto consiglio della Chiesa ortodossa.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?