Navigation

Cile: Piñera annulla benefici fiscali a ricchi

Il presidente cileno Sebastian Piñera ha fatto marcia indietro sul controverso progetto di legge. Keystone/AP/ESTEBAN FELIX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 03 novembre 2019 - 21:52
(Keystone-ATS)

Il presidente cileno Sebastián Piñera ha deciso di annullare un progetto di legge che riguardava una riduzione di imposte per il settore di maggior reddito del paese, per contribuire alla soluzione del conflitto sociale cominciato in Cile quasi due settimane fa.

Il ministro delle finanze Ignacio Briones ha confermato al riguardo che il governo ha cancellato l'idea di una restituzione di imposte basata sul principio che le imprese che pagavano regolarmente le tasse potevano esentare da esse i proprietari ed i loro soci.

Questa misura implicava una perdita per l'Erario cileno valutata secondo una stima ufficiale a 800 milioni di dollari.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.