Navigation

Cina: allerta per tifone Nesat

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 settembre 2011 - 11:29
(Keystone-ATS)

Allerta in tutta la Cina meridionale per l'arrivo del tifone Nesat, il 17esimo di quest'anno. Secondo quanto riferisce l'agenzia Nuova Cina, nell'isola turistica di Hainan a scopo precauzionale sono state chiuse le scuole, cancellati molti voli, interrotti i collegamenti via traghetto, mentre i pescherecci sono rimasti nei porti.

Nella città di Wenchang, nella zona orientale dell'isola, Nesat ha colpito con venti di 42 metri al secondo, portando piogge torrenziali. La situazione è sotto rigido controllo anche ad Hong Kong dove a causa di violentissime raffiche di vento è stata decisa la chiusura dei mercati finanziari, delle scuole e degli uffici. Interrotti anche molti servizi di trasporto pubblico in città.

Il tifone Nesat ha provocato la morte di almeno 35 persone nelle Filippine.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?